In evidenzaTeatro

Bye Bye BlackBird

Testo e regia  CHIARA BENEDETTI
con DENIS FONTANARI e CHRISTIAN RENZICCHI
luci e musiche CANDIRÙ
produzione ARIATEATRO

Il progetto prende forma partendo dal soggetto del romanzo “Il bacio della donna ragno”, scritto da Manuel Puig in esilio durante la dittatura argentina. È il racconto della convivenza coatta tra due personaggi, in prima lettura incompatibili tra loro, nella cella di un carcere. Il primo è il leader di un movimento politico dissidente, tenuto sotto controllo e ricattato dalle forze governative, e il secondo è un omosessuale incarcerato per corruzione di minori. Per sopravvivere alla reclusione forzata e alla violenza psicologica del carcere l’unico rimedio è rifugiarsi su un piano altro, irreale, che scavalchi i muri e che permetta di riconoscersi. Nel mondo delineato dai racconti di trame di film melò e dalla vita romanzata delle celebrità della musica, le realtà così diverse dei due protagonisti riescono ad incontrarsi e ad avvicinarsi. Quel filo che intreccia le loro vite e che si crea quando si abbattono i muri tra i due, se da un lato li coinvolge in un’inaspettata reciproca affettività, dall’altra li imbriglia inconsapevolmente nella rete di un potere spietato, non concedendogli scampo.